S.O.D.
Diagnostica Senologica Careggi
SOD Diagnostica Senologica Careggi
Nelle strategie per il controllo del tumore alla mammella la fase diagnostica riveste da sempre un’importanza fondamentale: minori sono le sue dimensioni al momento della diagnosi maggiori sono per la donna le probabilità di guarigione definitiva. Probabilità che raggiungono valori vicini al 100% nel caso in cui il tumore venga scoperto grazie al contributo delle indagini strumentali, quindi prima ancora di diventare clinicamente evidente, come è stato ampiamente indicato in molte e recenti segnalazioni della letteratura scientifica.

Il complesso processo di sviluppo e crescita tumorale vede infatti una latenza di molti anni, durante il quale la malattia non manifesta sintomi che possono indurre il medico o la donna a sospettarne l’esistenza. In questo caso, però, segni minimi ed indiretti che possono essere rilevati dalle indagini strumentali e, in particolare, dalla mammografia. A titolo di esempio va ricordato che, quando ci si trova di fronte ad una neoplasia della mammella di un centimetro, sono mediamente trascorsi circa dieci anni dall’inizio della sua insorgenza.

La diagnosi precoce non consente solo di ottenere altissime percentuali di guarigione ma offre alle pazienti anche due altri importantissimi vantaggi: la certezza di poter essere curate con interventi sempre meno mutilanti e invasivi e, spesso, di poter evitare il ricorso alla chemioterapia. 
 
AppToYoung
Il disagio giovanile: un’epidemia invisibile
 
 
 
Aiuta la Fondazione
5x1000
Donazioni
Se desiderate dare il vostro contributo attraverso Bonifico Bancario è a vostra disposizione il conto corrente intestato a:
Fondazione Fiorenzo Fratini ONLUS
INTESA SAN PAOLO - PRIVATE BANKING
IBAN: IT68I03239016001 00000 136 483
Per le donazioni dall'estero indicare:
CODICE BIC SWIFT: BCITITM3
CODICE IBAN: IT68I03239016001 00000 136 483